anfibi

L’ACCOPPIAMENTO DEL ROSPO COMUNE

I primi tepori primaverili svegliano gli animali dal letargo. I rospi, nelle giornate umide di marzo, abbandonano i giacigli invernali e scendono i pendii della montagna per raggiungere le pozze d’acqua stagnante. Si danno appuntamento ogni anno nello stesso luogo per accoppiarsi.

Continue reading

Annunci
anfibi

LA RANA DALMATINA

La rana dalmatina appartiene al gruppo delle rane rosse. Presenta dimensioni piuttosto limitate ed è adattata alla vita nel sottobosco. La sua livrea presenta, infatti, colorazioni che la rendono mimetica tra le foglie secche dei boschi di pianura.

Continue reading

anfibi

LA SALAMANDRA PEZZATA

Ai piedi del versante orientale del monte Maddalena c’è una piccola valletta chiusa, isolata, poco frequentata, forse per l’intricata vegetazione e il folto sottobosco, forse per la poca luce e l’alto tasso di umidità, forse perchè il sentiero è ormai coperto da piante spinose e rampicanti.

Continue reading

anfibi

I GIRINI DELLE POZZE DELLA MADDALENA

Nascoste nei boschi del monte Maddalena, a Brescia, si trovano delle piccole pozze di acqua stagnante. Se si visitano a metà Aprile, quando le rane si sono ormai già accoppiate, possono nascondere un tesoro naturale di rara bellezza. L’acqua appare color pece, di un nero scurissimo.

Continue reading

anfibi

I ROSPI DEL LAGO D’IDRO

È primavera: il risveglio dei sensi! Questo detto non vale solo per gli esseri umani ma soprattutto per gli animali.
Il rospo comune (Bufo bufo), all’arrivo dei primi tepori primaverili, esce dai suoi rifugi invernali per spostarsi verso laghi o fiumi, dove compie l’atto riproduttivo.

Continue reading

anfibi

gI ROSPI SMERALDINI IN ACCOPPIAMENTO

In questo articolo sono riportate alcune fotografie che ritraggono due rospi smeraldini impegnati nell’accoppiamento. Questa specie di rospo (Bufo viridis) tende ad accoppiarsi di notte, in pianura, vicino a corsi d’acqua o stagni, verso Marzo-Aprile, dopo il letargo invernale.

Continue reading