mammiferi

IL SILVILAGO ORIENTALE

Il sole sta calando e come ogni sera ha inizio l’instancabile attività dei cosiddetti animali crepuscolari. Camminando al tramonto nei prati che si aprono fra i boschi delle nostre pianure, si possono scorgere fra gli alti fili d’erba dei piccoli batuffoli di pelo.

La coda è piccola e bianca, le orecchie hanno un grande padiglione auricolare per avvertire rumori prodotti da eventuali predatori, gli occhi sono grandi per vedere in condizioni di scarsa luminosità, le zampe posteriori sono adattate perfettamente al salto per fuggire più rapidamente dagli attacchi. È il silvilago orientale, più comunemente noto col nome di minilepre. Esce all’imbrunire dalle tane costruite nel bosco per raggiungere i rigogliosi prati dove si nutre di erba, trifogli e germogli di ogni tipo. Buona visione!

Annunci